CHI SIAMO

Il podere di Boccafolle è situato su un altopiano che si estende tra i fiumi Occido ed Esaro e che è schermato a Nord-Ovest da cime rocciose che troneggiano sulla piana. Questa particolare natura geologica assicura un microclima ideale per la coltivazione delle viti: fresco, asciutto e lievemente ventilato, Su questo podere, la famiglia Bruno decise di fondare la società agricola Boccafolle, con l’obiettivo di ridare nuova vita ad antichi vitigni di famiglia dall’origine strettamente legata al territorio dell’Alta Calabria. Sin dalla sua fondazione, l’azienda si è concentrata su prodotti di elevata qualità occupandosi dell’intera filiera di produzione: dalla selezione e impianto dei vitigni alla coltivazione, vinificazione esuccessivo affinamento in legno e bottiglia.

I VINI

MAGLIOCCO 2016

 

Questo vino rosso deriva da uve di antichi ceppi di “Magliocco” e “Greco Nero” del podere di Boccafolle, Mottafollone (CS), nella regione vinicola dell’Alta Calabria. Le uve sono vinificate a temperatura controllata ed il prodotto è poi sottoposto ad affinamento in acciaio e breve riposo in bottiglia. Il vino è di colore rosso rubino brillante con riflessi viola. Dispiega profumi di frutti di bosco e prugna ed appare equilibrato al palato. Sensazioni olfattive e gusto si esaltano se il vino è abbinato a piatti importanti della cucina mediterranea. Il vino è riconosciuto d’origine protetta (DOP Terre di Cosenza) ed è attualmente commercializzato con il marchio “Boccafolle Magliocco”.

DONNA ELENA

 

EQuesto vino bianco deriva dai vitigni  a bacca bianca “Vujnu”, “Duraca” e “Pecorello” in uvaggio con il “Trebbiano Toscano”. Questi vitigni, interamente coltivati nei vigneti di Boccafolle, consentono la produzione di un vino di colore giallo paglierino chiaro, i cui profumi sono confrontabili con i Riesling dell’Alta Renania. Il vino è caratterizzato da elevata acidità, colore chiaro con lievi riflessi verdi e marcato profumo di alisso, frutta fresca, mela-cotogno e pera.  Il vino è riconosciuto d’origine protetta (DOP Terre di Cosenza) ed è attualmente commercializzato con il marchio “Donna Elena”.

MELARA

 

 

Dal “Magliocco” in uvaggio con il “Greco Nero” viene estratto un vino rosato fine, gradevole, molto delicato per sapore e profumi. L’eleganza di questo rosato. unito alla piacevolezza dei suoi sapori e profumi, lo rende unico nel suo territorio. Il vino è attualmente commercializzato con il marchio “Boccafolle Rosato”. 

 

I VITTIGNI

 

Orientandoci fra frammenti di documentazione scritta e quel poco di tradizione orale pervenutaci,  Boccafolle è riuscita a selezionare quattro vitigni autoctoni: due a bacca nera conosciuti come “Greco Nero” e  “Magliocco” e due a bacca bianca denominati  “Vujnu” e “Duraca”. Questi vitigni storici sono oggi rigogliosi nel podere e le rispettive uve, amalgamate in fase di vinificazione a uve di vitigni nazionali, consentono l’estrazione di vini eleganti al palato e di raffinate struttura ed equilibrio.

 

VUJNU

vitigno a bacca bianca

 

Il vitigno a maturità avvenuta presenta un grappolo medio-grande molto allungato con estremità tronca. In genere ha due larghe ali di notevoli dimensioni ed è compatto con peduncolo molto robusto di colore verde. L’acino è medio grande e perfettamente rotondo. La buccia è molto spessa, dura e pruinosa. Il colore a maturazione avvenuta è giallo-oro acceso. La polpa ha consistenza elevata e sapore dolce. I profumi sono molto intensi e hanno note di alisso, pera e mela cotogno.

 

 

 

DURACA

vitigno a bacca bianca

 

Il grappolo maturo in vigna appare medio o medio-grande, lungo ed aperto. Generalmente presenta una o due ali di elevate dimensioni ed è spargolo con peduncolo medio, di colore verde, molto robusto. L’acino è medio-grande, rotondo a volte ovoidale. La buccia è di medio spessore, pruinosa, di colore inizialmente giallo-ocra, poi dorato a piena maturazione. La polpa è di notevole consistenza e di sapore dolce. I profumi sono intensi, di frutta fresca, ciliegia ed albicocca.

 

 

 

 

GRECO NERO

vitigno a bacca nera

 

 

Il vitigno a maturità avvenuta presenta un grappolo aperto, medio-grande, piuttosto allungato e tronco piramidale. Solitamente ha una o due ali di ridotte dimensioni ed è spargolo con peduncolo robusto inizialmente di colore verde e di color legno dopo l’agostamento. L’acino è medio grande allungato, ellittico e talvolta ovoidale, la buccia è molto sottile e ben pruinosa. Il colore dopo le piogge settembrine appare nitidamente blu-nero. La polpa di debole consistenza ha sapore leggermente fiorale.

 

 

 

 

MAGLIOCCO

vvitigno a bacca nera

 

 

Il vitigno a maturità avvenuta presenta un grappolo medio-piccolo piuttosto rotondo. Solitamente ha una o due ali di ridotte dimensioni ed è spargolo, aperto e con peduncolo molto robusto inizialmente di colore verde e di color legno dopo l’agostamento. L’acino è medio grande e perfettamente rotondo. La buccia è molto spessa e molto pruinosa. Anche in questo caso, dopo le piogge settembrine il colore appare intensamente blu-nero. La polpa ha consistenza elevata e sapore dolce, ricco di profumi di frutti di bosco.

 

 

 

STORIA & TERRITORIO

+39 0981 1980236

INFO@BOCCAFOLLE.IT

Via della Repubblica, 9

87010 Mottafollone, Cosenza

 

 

 

Società Agricola Boccafolle di Balbia Srl
Via della Repubblica,9
87010 Mottafollone, Cosenza
P.Iva 03302080787
Privacy policy – Cookie Policy